Seleziona una pagina

Conferimento, a titolo retribuito, di incarichi di insegnamento – CdL Conservazione e Restauro dei Beni Culturali

Scarica il bando in PDF (1,79 Mb)

Scarica l’allegato A (dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà) in formato .docx

Scarica l’allegato B (modello di domanda di partecipazione) in formato .docx

 


 

Vista la legge 24 dicembre 1993 n. 537 ed in particolare l’art. 5;

Vista la legge 18 giugno 2009 n. 69 ed in particolare l’art. 32, relativo all’assolvimento, a decorrere dal 1° gennaio 2010, degli obblighi di pubblicità legale mediante pubblicazione sui siti informatici;

Vista la legge n. 240 del 30 dicembre 2010, recante “Norme in materia di organizzazione delle Università, di personale accademico e reclutamento, nonché delega al Governo per incentivare la qualità e l’efficienza del sistema universitario” ed in particolare l’art. 23;

Visto il Decreto Ministeriale del 21 luglio 2011 relativo al trattamento economico spettante ai contratti per attività di insegnamento ed in particolare l’art. 1;

Visto il Decreto Legge n. 5 del 9 febbraio 2012 in vigore dal 13.2.2012, recante “Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo” ed in particolare, in materia di Università, l’art. 49 di modificazione dell’art. 23 della legge 240/2010 co. 1;

Visto il “Regolamento per il conferimento degli incarichi di insegnamento” dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, emanato con decreto rettorale n. 1970 del 13.07.2011, di attuazione della suddetta legge;

Visto il Verbale del Consiglio del Dipartimento di studi letterari, filosofici e di storia dell’arte, seduta del 10 maggio 2017, con il quale per la copertura di 5 incarichi di docenza dei Laboratori di Restauro per l’a.a. 2017-2018 si richiede di emanare un bando, a titolo retribuito, per un totale della spesa pari ad euro 25.500,00 che graverà sui fondi del Dipartimento di Studi letterari, filosofici e di storia dell’Arte, provenienti dal contributo specifico degli studenti per le attività del Corso di studi magistrale a ciclo unico in Conservazione e restauro dei beni culturali – PFP 5.

 

AVVISA 

 

Art. 1 – Oggetto e finalità

 

È indetta una procedura di selezione pubblica per titoli per il conferimento, a titolo retribuito, dei seguenti incarichi di insegnamento, per l’anno accademico 2017/2018, mediante la stipula di un contratto di diritto privato:

 

Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in “Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (PFP5)

insegnamento di “Laboratorio di Restauro 3 – Manufatti cartacei 3”

I semestre

  • CFU: 6 – ORE 150
  • Compenso totale della spesa € 5.100,00; compenso lordo € 3.750,00;

 

Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in “Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (PFP5)

insegnamento di “Laboratorio di Restauro 4 – Materiale librario e archivistico 4 B”

I semestre

  • CFU: 6 – ORE: 150
  • Compenso totale della spesa € 5.100,00; compenso lordo € 3.750,00;

 

Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in “Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (PFP5)

insegnamento di “Laboratorio di Restauro 5 – Materiale librario e archivistico 5”

I semestre

  • CFU: 6 – ORE: 150
  • Compenso totale della spesa € 5.100,00; compenso lordo € 3.750,00.

 

Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in “Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (PFP5)

insegnamento di “Laboratorio di Restauro 5 – Materiale fotografico 5”

I semestre

  • CFU: 6 – ORE: 150
  • Compenso totale della spesa € 5.100,00; compenso lordo € 3.750,00.

 

Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in “Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (PFP5)

insegnamento di “Laboratorio di Restauro 5 – Manufatti cartacei 5”

I semestre

  • CFU: 6 – ORE: 150
  • Compenso totale della spesa € 5.100,00; compenso lordo € 3.750,00.

 

Art. 2 – Requisiti di ammissione

 

Ai sensi di quanto disposto dall’art. 23 della legge 240/10 co.1 così come modificato dall’art. 49 del D.L. n. 5/2012, possono partecipare alla selezione pubblica di cui al presente avviso, esperti di alta qualificazione in possesso di un significativo curriculum scientifico o professionale.

Non possono partecipare alla selezione soggetti che abbiano un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con un professore appartenente al Dipartimento o alla Struttura che effettua la chiamata ovvero con il Rettore, il Direttore generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

 

Art. 3 – Modalità di presentazione della domanda

 

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere indirizzata al Direttore del Dipartimento di Studi Letterari, Filosofici e di Storia dell’Arte e deve essere spedita via mail all’indirizzo dip.studi.alef@lettere.uniroma2.it, entro il 4° giorno lavorativo successivo alla data di pubblicazione del presente avviso, considerata l’urgenza legata alle scadenze previste dalla programmazione.

I richiedenti dovranno indicare nella domanda i seguenti dati e allegare copia di un documento di riconoscimento in corso di validità:

  1. cognome e nome;
  2. luogo e data di nascita;
  3. codice fiscale;
  4. la residenza, recapito telefonico ed indirizzo e-mail;
  5. ogni altro elemento ritenuto utile al fine di una eventuale comparazione tra più aspiranti.
  6. di non trovarsi nella situazione di incompatibilità di cui all’ultimo capoverso dell’articolo 2;

 

Art. 4 – Titoli valutabili da allegare alla domanda

 

  • curriculum vitae;
  • elenco titoli (accademici, scientifici e professionali) e pubblicazioni;
  • qualunque documentazione gli interessati riterranno utile ai fini della valutazione.

 

La documentazione comprovante i titoli posseduti può essere prodotta in fotocopia, unitamente ad una dichiarazione (allegato A) attestante la conformità della stessa all’originale.

 

Art. 5 – Conferimento incarico

 

Al vincitore della selezione, il cui nominativo sarà pubblicato sul sito web: http://lettere.uniroma2.it del Dipartimento di Studi letterari, filosofici e di storia dell’arte, verrà conferito l’incarico di insegnamento con delibera del Consiglio del Dipartimento.

 

Art. 6 – Trattamento dei dati

 

Ai sensi del D. Lgs. 196/2003 e successive modificazioni e del vigente Regolamento di Ateneo in materia, i dati personali forniti saranno oggetto di trattamento, da parte dell’Università, ai fini della presente selezione e potranno essere comunicati a terzi per l’adempimento di obblighi previsti da leggi o regolamenti.

 

Art. 7 – Norme finali / rinvio

 

Per quanto non previsto dal presente avviso si rinvia al “Regolamento per il conferimento degli incarichi di insegnamento” citato in premessa, scaricabile dal sito internet di Ateneo all’indirizzo www.uniroma2.it → Il Campus → Bollettino Ufficiale di Ateneo → Regolamenti.

 

Il Direttore del Dipartimento di Studi letterari, filosofici e di storia dell’arte
Prof. Emore Paoli

 

Data di pubblicazione: 27 giugno 2017
Termine per la presentazione delle domande: 5 luglio 2017, ore 12