Seleziona una pagina

Laboratorio Interdisciplinare per la Ricerca Filologica Informatizzata

Il Laboratorio Interdisciplinare per la Ricerca Filologica Informatizzata (LIRFI), diretto da Sabina Marinetti, è sito al primo piano dell’edificio A della Macroarea di Lettere e Filosofia. Le postazioni di lavoro sono cinque, una delle quali è dotata di un microlettore CANON Microfilm Scanner 400 ed è dedicata alla lettura di riproduzioni microfilmate di manoscritti. Ad oggi, il LIRFI ha acquisito oltre cinquanta riproduzioni microfilmate di manoscritti e ricevuto la donazione privata di un fondo librario di circa trecento volumi. Una catalogazione dei microfilm e, soprattutto, dei manoscritti da essi riprodotti (con schedatura dei contenuti), è stata effettuata grazie a una tesi di Laurea diretta da Sabina Marinetti, direttrice del Laboratorio.

L’attività di ricerca del Laboratorio LIRFI è assidua. Grazie alle attrezzature e alle competenze offerte, esso assiste le ricerche di docenti e studenti sia magistrali sia di dottorato, e altresì organizza per tutte le componenti studentesche un percorso di Didattica per la Ricerca articolato in due cicli di lezioni. Il primo, proposto nel 2016 prima in via prima sperimentale poi definitiva, si è proposto di preparare gli studenti all’apprendimento delle nozioni base/avanzate di applicazione di metodi e tecniche dell’informatica in ambito umanistico, nel campo della ricerca testuale, con lezioni tenute da docenti di diverse discipline filologiche e/o di integrazione alla Filologia, così articolate: siti in rete e banche dati di corpora di testi romanzi (docente: S. Marinetti), dell’Italiano contemporaneo e delle origini (docenti: S. Marroni e R. Rea), della letteratura latina classica, medievale e umanistica (docenti: A. Bartola e E. Paoli), della paleografia e della codicologia, della storia del libro manoscritto e della sua catalogazione (docente: M. Signorini). Parallelamente, sono state svolte lezioni di introduzione all’informatica umanistica e alla rappresentazione digitale del testo (XML, Text Encoding Initiative) e all’elaborazione di edizioni critiche e scientifiche digitali (docenti: F. Ciotti e L. Perilli). Il secondo ciclo, sempre ideato e organizzato da Sabina Marinetti all’interno delle attività del LIRFI e più specificamente indirizzato a studenti di laurea magistrale o dottorato, si è svolto nel 2017 ed è stato dedicato alla tradizione/edizione del testo biblico.

Nel 2016 i cicli di lezioni del LIRFI sono divenuti attività obbligatoria dei curricula filologico e paleografico del Dottorato di Scienze del testo dell’Università degli Studi di Roma “Sapienza”.

Per ulteriori informazioni sul LIRFI rivolgersi a Sabina Marinetti (sabina.marinetti@uniroma2.it, tel. 06-7259.5213/5027).